Ca’ Rugate trionfa e raddoppia nella Guida ai Vini Bio 2023

Ca’ Rugate trionfa e raddoppia nella Guida ai Vini Bio con le due vini con la foglia d'oro.

Monte Alto 2019 – Soave Classico

Punta 470 2018 – Amarone della Valpolicella

Guida Bio nasce con l’intento di valorizzare le scelte green ed ecosostenibili del mondo enologico e di altri comparti della produzione agricola.

L’agricoltura biologica è una sfida difficile, ma è anche un percorso di responsabilità nella produzione dei bene e nella salvaguardia delle opportunità delle generazioni future, di sostenibilità ambientale e dei processi di lavorazione. Oggi sempre più produttori sono coinvolti in questo mondo, spinti da motivazioni di carattere ambientale, sociale e di tutela del consumatore. Quest’ultimo poi è un attore sempre più attento alla provenienza delle materie prime, alla certificazione dell’origine e alla qualità dei procedimenti di trasformazione di queste. Bio quindi è una scelta di consapevolezza, etica, lungimiranza, rispetto e qualità.

La Guida ai Vini Bio, giunta alla quarta edizione, è l’unica guida la cui consultazione resta completamente gratuita per tutti, che valorizza tutte quelle aziende a conduzione biologia o in conversione presenti nel territorio nazionale.

L’azienda della Famiglia Tessari è l’azienda veronese ad essere stata premiata con due vini, di due diverse denominazioni con il massimo riconoscimento della foglia d’oro, una menzione speciale per i vini che si sono distinti per eleganza, qualità e specificità.

Un tributo ai territori del Soave Classico, della Valpolicella che con questo riconoscimento dimostrano di eccellere non solo da un punto di vista qualitativo ma anche ecosostenibile.

).